News

Pubblicato il 19 marzo 2020

Futuro partenariato UE-Regno Unito: la Commissione europea pubblica il progetto di testo giuridico

Brexit

La Commissione europea ha pubblicato oggi un progetto di accordo sul futuro partenariato UE-Regno Unito. Il testo dà forma giuridica alle direttive di negoziato approvate dagli Stati Membri nel Consiglio “Affari generali” del 25 febbraio 2020, in linea con la dichiarazione politica convenuta tra l’Unione e il Regno Unito nell’ottobre 2019.

Il testo odierno fa seguito alle consultazioni con il Parlamento europeo e il Consiglio ed è inteso come strumento per poter avanzare nei negoziati con il Regno Unito.

La crisi del coronavirus ha determinato la cancellazione del ciclo di negoziati previsto questa settimana.

Michel Barnier, Capo negoziatore della Commissione europea, ha dichiarato: “Questo testo dimostra che è possibile arrivare a un accordo ambizioso e globale sulla nostra relazione futura, basato sul mandato dell’Unione e sull’ambizione politica concordata con il Regno Unito cinque mesi fa.”

In linea con la politica di trasparenza dell’Unione il progetto di accordo è stato pubblicato online.

Prossime tappe

Il Regno Unito ha indicato che presenterà dei testi riguardanti alcuni elementi della relazione futura tra l’UE e il Regno Unito delineati nella dichiarazione politica.

A fronte degli sviluppi connessi al coronavirus, i negoziatori dell’Unione e del Regno Unito esaminano attualmente soluzioni alternative per proseguire i lavori, tra le quali, laddove possibile, il ricorso a videoconferenze. Eentrambe le parti rimangono in stretto contatto tra loro. Entrambe le parti continueranno a lavorare alacremente sui testi giuridici durante le prossime settimane.

Per ulteriori informazioni

Il progetto di testo pubblicato dalla Commissione tocca tutti i settori dei negoziati: cooperazione commerciale ed economica, cooperazione delle autorità di contrasto e giudiziarie in materia penale, partecipazione ai programmi dell’Unione e altri ambiti di cooperazione tematica. Uno specifico capitolo delinea un quadro generale per tutti i settori della cooperazione economica e in materia di sicurezza.

FONTE: COMMISSIONE EUROPEA