Pubblicato il 14 febbraio 2020

Reg. di esecuzione (UE) 2020/198 della Commissione: modalità di applicazione del Reg. (UE) n.251/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla creazione del registro delle indicazioni geografiche protette nel settore dei prodotti vitivinicoli aromatizzati e l’inserimento in tale registro delle denominazioni geografiche esistenti

purple-grapes-553462_960_720

È stato pubblicato oggi sulla GUUE il Regolamento di esecuzione (UE) 2020/198 della Commissione del 13 febbraio 2020 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 251/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la creazione del registro delle indicazioni geografiche protette nel settore dei prodotti vitivinicoli aromatizzati e l’inserimento in tale registro delle denominazioni geografiche esistenti.

È stato creato, mediante un sistema digitale che la Commissione europea rende accessibile al pubblico, il registro elettronico delle indicazioni geografiche per i prodotti vitivinicoli aromatizzati, di cui all’art. 21 del Reg. (UE) n.251/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio. Il registro elenca il nome (o i nomi) dei prodotti vitivinicoli aromatizzati protetti in quanto indicazioni geografiche a norma del Reg. (UE) n.251/2014.

Le seguenti denominazioni geografiche preesistenti sono elencate nel registro in quanto indicazioni geografiche protette a norma del Reg. (UE) n.251/2014:

  • «Nürnberger Glühwein»;
  • «Samoborski bermet»;
  • «Thüringer Glühwein»;
  • «Vermut di Torino»/«Vermouth di Torino»;
  • «Vino Naranja del Condado de Huelva».

Il regolamento, consultabile qui, entra in vigore il 17 febbraio 2020.