Pubblicato il 5 settembre 2019

Agri-food trade: report sulla performance commerciale dell’UE a livello globale per l’anno 2018

cibo

La Commissione europea (DG AGRI) ha pubblicato oggi una relazione sul commercio internazionale dell’UE per l’anno 2018. L‘UE conferma anche per il 2018 la sua posizione di primo esportatore di prodotti agroalimentari . Le esportazioni hanno raggiunto 138 miliardi di euro nel 2018. Nello stesso anno, il settore agroalimentare dell’UE ha registrato un avanzo commerciale di 22 miliardi di euro. I prodotti agricoli rappresentano il 7% del valore totale delle merci esportate dall’UE nel 2018, al quarto posto dopo macchinari, altri prodotti manufatturiei e prodotti chimici. L’agroindustria ed i servizi relativi all’agricoltura ed all’alimentazione vedono insieme 44 milioni di posti di lavoro nell’UE. Le cinque principali destinazioni dell’UE per i prodotti agroalimentari rimangono gli Stati Uniti, la Cina, la Svizzera, il Giappone e la Russia, che rappresentano il 40% delle esportazioni UE. Per quanto riguarda le importazioni, l’UE è diventato il secondo importatore di prodotti agroalimentari a livello globale.

La relazione è disponibile qui, in inglese.