Pubblicato il 15 maggio 2019

“Farm Carbon Forest”: il Commissario Phil Hogan ha annunciato un’iniziativa per premiare gli agricoltori che riducono le emissioni di carbonio

contadino-insegue-con-la-zappa

Durante la riunione del Consiglio Agricoltura e Pesca del 14 maggio 2019, il Commissario per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale, Phil Hogan, ha annunciato l’iniziativa “Farm Carbon Forest” per premiare gli agricoltori che con successo riducono le emissioni o immagazzinano carbonio, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi climatici nazionali ed europei.

L’iniziativa andrebbe a inserirsi nell’ambito della riforma della politica agricola comune (PAC), per contribuire all’obiettivo “Azione per il clima” a tutela dell’ambiente, e andrebbe prevista a livello nazionale dagli Stati membri attraverso i piani strategici.

Il Commissario europeo ha affermato che nonostante i progressi compiuti nel ridurre l’impatto del settore agroalimentare sul clima, si deve fare di più e si deve agire più rapidamente. Phil Hogan ha aggiunto che per  raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050, come previsto nell’accordo di Parigi, devono essere utilizzati tutti i mezzi a disposizione non solo per aumentare l’efficienza carbonica, ma anche per ridurre le emissioni assolute garantendo al tempo stesso la sicurezza alimentare.

L’iniziativa ha lo scopo di premiare gli agricoltori per la fornitura di un bene pubblico, coerentemente con il nuovo approccio della PAC basato sull’efficacia dell’attuazione e sui risultati. La volontà politica di attuare questo tipo di iniziative deve comunque provenire dagli Stati membri, per questo motivo il Commissario Hogan ha incoraggiato i Ministri a valutare la possibilità di includere tale iniziativa nei loro piani strategici.