Pubblicato il 14 maggio 2019

Commissione europea: concessa agli Stati membri la possibilità di prorogare al 15 giugno il termine per la presentazione delle domande di pagamento da parte degli agricoltori

agricoltura

La Commissione europea ha concesso agli Stati membri di poter prorogare di un mese, dal 15 maggio al 15 giugno, la scadenza per le richieste di pagamento da parte degli agricoltori, nell’ambito del sostegno diretto e di determinati aiuti nell’ambito dello sviluppo rurale. Gli Stati membri potranno quindi scegliere, su base volontaria, di prorogare la scadenza dal 15 maggio al 15 giugno 2019. Il Commissario all’Agricoltura Phil Hogan ha dichiarato che la possibilità di proroga dovrebbe consentire a tutti gli agricoltori nell’UE di presentare le domande in tempo e ricevere gli aiuti.