Pubblicato il 11 aprile 2019

Relazione sul finanziamento, gestione e monitoraggio PAC approvata in COMAGRI: riserva di crisi

agricoltura

Durante la riunione della COMAGRI di lunedì 8 aprile, dove è stato approvato dai deputati il progetto di relazione sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune predisposto dall’On.le Ulrike Müller (ALDE), la commissione ha insistito molto sul fatto che la riserva di crisi dovrebbe essere finanziata separatamente rispetto al bilancio agricolo.

In particolare, i deputati hanno affermato che la riserva di crisi dovrebbe essere finanziata in maniera aggiuntiva rispetto ai pagamenti diretti e ai finanziamenti per lo sviluppo rurale della PAC.

Il budget iniziale della riserva di crisi dovrebbe essere di 400 milioni di euro, per poi aumentare sommando gli importi che non sono stati spesi nell’anno precedente fino a raggiungere 1,5 miliardi di euro.

Il think thank Farm Europe  si è espresso positivamente su queste modifiche alla riserva di crisi, evidenziando che un budget di 1,5 miliardi di euro consentirebbe di sviluppare degli strumenti di gestione del rischio e della crisi più forti e più mirati in Europa.