Pubblicato il 9 novembre 2018

Comunicazione della Commissione che modifica gli Orientamenti dell’UE per gli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali 2014-2020

UE

È stata pubblicata oggi sulla GUUE la Comunicazione della Commissione che modifica gli orientamenti dell’Unione europea per gli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali 2014-2020.

In particolare, nella sezione 1.1.1.1 relativa agli aiuti agli investimenti in attivi materiali e attivi immateriali nelle aziende agricole connessi alla produzione agricola primaria, è stato precisato che, per quanto riguarda gli investimenti con obiettivi di prevenzione, l’intensità massima di aiuto può essere aumentata fino al 100% se l’investimento ha come obiettivo quello di prevenire i danni causati da animali protetti (punto 155). Inoltre, nella sezione 1.2.1.5 relativa agli aiuti destinati a indennizzare i danni causati da animali protetti, è stato eliminato il riferimento alla compensazione dei costi indiretti ed alla percentuale dell’80% dei costi indiretti ammissibili (punti 402 e 403).

La comunicazione della Commissione è consultabile qui.