Pubblicato il 16 ottobre 2018

Peste suina africana: la Commissione europea ha presentato l’attuale stato della diffusione dell’epizoozia nell’UE

pigs

Durante la riunione del Consiglio Agricoltura di ieri, il Commissario per la Salute e la Sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis, ha informato le delegazioni degli Stati membri sui recenti sviluppi della diffusione nell’UE della peste suina africana.

Al momento la PSA è diffusa in dieci Stati membri: gli ultimi casi sono stati rilevati in Romania, Bulgaria e Belgio tra giugno e settembre. Il fattore che maggiormente contribuisce alla diffusione dell’epizoozia resta quello umano.

Una conferenza ministeriale informale sul tema della diffusione della PSA nell’UE si terrà il 19 dicembre a Bruxelles: tema centrale sarà la gestione a lungo termine della popolazione di cinghiali presente nell’UE e l’efficace coordinamento tra le parti interessate (servizi veterinari, agricoltori, enti gestori delle foreste e cacciatori).

Qui è disponibile la nota informativa della Commissione europea, in inglese.