Pubblicato il 4 luglio 2018

Indagine Eurostat: l’Italia si conferma terza economia agricola dell’UE

Viti Valdo

Secondo l’indagine sulla struttura delle aziende agricole nel 2016 condotta da Eurostat, l’Italia con poco più di 12 milioni di ettari di superficie utilizzata, ha realizzato oltre il 12% del fatturato del settore dell’UE a 28, confermandosi terza economia agricola dell’Unione europea dopo Francia (17% con 28 milioni di ettari) e Germania (13% con 15 milioni di ettari).

Dall’indagine è anche emerso che il settore agricolo è caratterizzato da un’elevata presenza maschile da un’elevata età media degli operatori: circa il 32% degli adetti del settore ha un età superiore a 65 anni, mentre solo l’11% degli operatori ha un’età inferiore a 40 anni. Tuttavia, i dati italiani relativi a questa tematica non sono stati resi disponibili.

Per quanto riguarda la tipologia di azienda, il settore agricolo italiano presenta soprattutto piccole e medie aziende, il 58.7% delle quali con meno di 5 ettari, mentre registra una percentuale molto bassa, 4.5%, di grandi aziende agricole che superano i 50 ettari.

L’indagine eurostat è disponibile qui, in inglese.