Pubblicato il 17 maggio 2018

La Commissione europea ha autorizzato l’acquisizione di Accolade Group da parte di Carlyle

politiche-unione-europea-07-euroconsulting

La Commissione europea ha approvato oggi, ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni, l’acquisizione di Accolade Wines Holdings Australia Pty Limited con sede in Australia e di Accolade Wines Holdings Europe Limited con sede nel Regno Unito, le due compagnie insieme costituiscono l’ “Accolade Group“, da parte di Carlyle Asia Partners IV LP, filiale asiatica del gruppo Carlyle che ha base negli Stati Uniti.

Il Gruppo Accolade è attivo nella produzione, commercializzazione e vendita, prevalentemente all’ingrosso, di vino e prodotti enologici. Mentre, il gruppo Carlyle è una società di gestione patrimoniale globale.

 La Commissione ha concluso che l’acquisizione proposta non solleverebbe preoccupazioni sotto il profilo della concorrenza, data la mancata sovrapposizione delle attività svolte dalle due gruppi.