Pubblicato il 16 maggio 2018

Dec. di esecuzione (UE) 2018/718 della Commissione: sospensione della qualifica di Malta quale Stato membro ufficialmente indenne da tubercolosi per quanto riguarda gli allevamenti bovini e che modifica l’allegato I della Dec. 2003/467/CE

produzione-animale-03-euroconsulting

È stata pubblicata oggi sulla GUUE la Decisione di esecuzione (UE) 2018/718 della Commissione, del 14 maggio 2018, relativa alla sospensione della qualifica di Malta quale Stato membro ufficialmente indenne da tubercolosi per quanto riguarda gli allevamenti bovini e che modifica l’allegato I della decisione 2003/467/CE.

Nel novembre 2017 Malta ha denunciato un focolaio di tubercolosi bovina, confermato dall’isolamento del batterio M. bovis nelle prove di laboratorio. Nel corso delle indagini di follow-up i bovini di un altro allevamento hanno reagito positivamente al test della tubercolosi bovina. Questo secondo allevamento aveva ricevuto animali provenienti dall’allevamento del caso indice.

Per tanto, a seguito delle informazioni fornite da Malta sui focolai di tubercolosi bovina, la Commissione ritiene che, per quanto riguarda la tubercolosi bovina, vi siano cambiamenti significativi nella situazione di tale Stato membro.

Per questo motivo, la decisione odierna ha sospeso la qualifica di Malta quale Stato membro ufficialmente indenne da tubercolosi per quanto riguarda gli allevamenti bovini.

La decisione è consultabile qui.