Pubblicato il 6 aprile 2018

Il Commissario per la Salute e la Sicurezza alimentare Andriukaitis ha accolto con favore il nuovo bando del MIPAAF volto a contrastare lo spreco alimentare

Food-Waste_Nutrition_UBC

Il Commissario per la Salute e la Sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis ha accolto con favore questa settimana l’iniziativa del Ministero italiano delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali di indire un bando volto ad assegnare 700 mila euro per finanziare progetti innovativi contro lo spreco alimentare.

Annualmente circa 88 milioni di tonnellate di cibo vengono sprecate in tutta l’UE, circa il 20% dell’intera produzione alimentare. Tale spreco ha un costo pari a circa 143 miliardi di euro.

Il bando indetto dal MIPAAF fa seguito all’analoga selezione chiusa a dicembre 2017 che aveva visto il finanziamento di dieci progetti risultati vincitori, per un totale di 500 mila euro. Il nuovo bando, invece, prevede un finanziamento totale pari a 700 mila euro, ma ogni progetto potrà avere una sovvenzione massima pari a 50 mila euro. I progetti potranno essere presentati entro il 10 maggio 2018.