News

Pubblicato il 6 aprile 2018

Reg. di esecuzione (UE) 2018/521 della Commissione: modifica del Reg. (CE) n.1296/2008 sulla modalità d’applicazione dei contingenti tariffari per l’importazione di granturco e sorgo in Spagna e di granturco in Portogallo

sorgo

È stato pubblicato sulla GUUE il Regolamento di esecuzione (UE) 2018/521 della Commissione, del 28 marzo 2018, che modifica il regolamento (CE) n. 1296/2008 recante modalità d’applicazione dei contingenti tariffari per l’importazione di granturco e di sorgo in Spagna e di granturco in Portogallo.

Il Reg. (CE) n.1296/2008 della Commissione ha stabilito le modalità di applicazione dei contingenti tariffari per l’importazione di granturco e sorgo in Spagna e di granturco in Portogallo.

Secondo l’art. 6 del Reg. (CE) n.1296/2008, può essere applicata una riduzione forfettaria del dazio all’importazione stabilito conformemente al Reg. (UE) n.642/2010 della Commissione e tale riduzione è stata fissata dal Reg. delegato (UE) 2018/94 della Commissione per il dazio all’importazione in Spagna di sorgo proveniente da Paesi terzi. La riduzione si applica al saldo disponibile dei quantitativi di sorgo da importare in Spagna nell’ambito del contingente aperto il 1° gennaio 2017.

Al fine di beneficiare di tale riduzione forfettaria, questi quantitativi sono soggetti a norme specifiche. In particolare, l’art. 12, par. 1, lett. a), del Reg. (CE) n.1296/2008 ha stabilito che, qualora la Commissione abbia deciso una riduzione forfettaria, la durata di validità dei titoli deve corrispondere a quella prevista all’art. 6 del Reg. (CE) n.1342/2003 della Commissione. Tuttavia, questa lettera riguardante questa disposizione è stata soppressa dal Reg. delegato (UE) 2016/1237 della Commissione, che, insieme al Reg. di esecuzione (UE) 2016/1239 della Commissione, ha stabilito le modalità di applicazione del regime di titoli di importazione e di esportazione per i prodotti agricoli di cui al Reg. (UE) n.1308/2013.

Pertanto questo regolamento ha reintrodotto la norma relativa alla durata di validità dei titoli ai fini del Reg. (CE) n.1296/2008. Di conseguenza è stato stabilito che la validità dei titoli è:

  • quella intercorrente tra la data di rilascio e la fine del secondo mese successivo al mese di rilascio, qualora la Commissione abbia deciso una riduzione forfettaria;
  • quella prevista dal regolamento che indice la gara per i titoli rilasciati nell’ambito di una gara per la riduzione del dazio.

Il regolamento è entrato in vigore il 4 aprile 2018 e si applica dal 26 gennaio 2018; è consultabile qui.