Pubblicato il 8 gennaio 2018

Presidenza bulgara del Consiglio dei Ministri dell’UE (1° gennaio – 30 giugno 2018): priorità del semestre, calendario e temi delle riunioni del Consiglio Agricoltura e Pesca

council

La Presidenza di turno del Consiglio dei Ministri dell’UE è stata assunta, dal 1° gennaio 2018, e fino al 30 giugno, dalla Bulgaria.

Il motto della Presidenza bulgara è “United we stand strong”.

Le priorità sono le seguenti:

  • crescita economica e coesione sociale;
  • sicurezza e stabilità;
  • prospettiva europea e connettività nei Balcani occidentali;
  • economia digitale e competenze richieste per il futuro.

Qui è possibile consultare il programma di lavoro della Presidenza bulgara, in inglese.

Di seguito si riporta il calendario delle riunioni del Consiglio Agricoltura e Pesca durante il semestre (1° gennaio – 30 giugno 2018):

  • 29 gennaio

Agricoltura: presentazione del programma di lavoro della Presidenza bulgara; presentazione da parte della Commissione europea della comunicazione sulla PAC post 2020 e scambio di opinioni; situazione di mercato e questione relativa al commercio internazionale (informazione da parte della Commissione)

  • 19 febbraio

Agricoltura: scambio di opinioni sulla comunicazione sulla PAC post 2020; presentazione da parte della Commissione europea della road map sullo sviluppo di una strategia UE in materia di proteine e scambio di opinioni

  • 19 marzo

Agricoltura: scambio di opinioni sulla comunicazione sulla PAC post 2020; rafforzamento della posizione negoziale degli agricoltori nella catena alimentare e lotta alle pratiche commerciali sleali: valutazione dei progressi compiuti dall’implementazione delle conclusioni del Consiglio di dicembre 2016 (informazione da parte della Commissione europea e scambio di opinioni); questioni relative al commercio (informazione da parte della Commissione europea e scambio di opinioni)

  • 16 e 17 aprile (Lussemburgo)

Agricoltura: scambio di opinioni sulla comunicazione sulla PAC post 2020; perdite e sprechi alimentari: valutazione dei progressi compiuti dall’implementazione delle conclusioni del Consiglio di giugno 2016 (informazione da parte della Commissione europea e scambio di opinioni)

  • 14 maggio (TBC)

Agricoltura: scambio di opinioni sulla comunicazione sulla PAC post 2020; proposta sul miglioramento della catena alimentare nell’UE (informazione da parte della Commissione europea e scambio di opinioni); situazione di mercato (informazione da parte della Commissione europea)

  • 18 e 19 giugno (Lussemburgo)

Agricoltura: scambio di opinioni sulla comunicazione sulla PAC post 2020

Gli Stati membri che assumono tre Presidenze successive del Consiglio dell’UE formano un trio che lavora insieme per un periodo di 18 mesi sulla base di un programma comune: qui è consultabile il programma comune alla Presidenza estone, appena conclusasi, alla bulgara (1° gennaio – 30 giugno 2018) ed alla successiva, quella austriaca (1° luglio – 31 dicembre 2018).