Pubblicato il 24 novembre 2017

Decisione (UE) 2017/2104 del Consiglio: posizione da adottare, a nome dell’UE, in sede di gruppo di lavoro sulle norme di qualità dei prodotti agricoli della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (WP.7 dell’UNECE) riguardo alle proposte di norme di qualità per gli ortofrutticoli

frutta-e-verdura

È stata pubblicata sulla GUUE la Decisione (UE) 2017/2104 del Consiglio, del 6 novembre 2017, relativa alla posizione da adottare, a nome dell’Unione europea, in sede di gruppo di lavoro sulle norme di qualità dei prodotti agricoli della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (WP.7 dell’UNECE) riguardo alle proposte di norme di qualità per gli ortofrutticoli.

Tale decisione stabilisce che gli Stati membri che partecipano al WP.7 dell’UNECE, agendo congiuntamente nell’interesse dell’UE, approvano le proposte, elaborate dalla sezione specializzata in materia di normalizzazione degli ortofrutticoli freschi e dalla sezione specializzata in materia di normalizzazione dei prodotti secchi ed essiccati, per la definizione di nuove norme di qualità dell’UNECE per gli ortofrutticoli o la modifica delle norme di qualità dell’UNECE in vigore per gli ortofrutticoli, a condizione che:

  • le nuove norme di qualità per gli ortofrutticoli o le modifiche delle norme di qualità in vigore per gli ortofrutticoli siano nell’interesse dell’UE e funzionali agli obiettivi perseguiti dall’UE nel quadro della sua politica agricola;
  • le nuove norme di qualità per gli ortofrutticoli o le modifiche delle norme di qualità in vigore per gli ortofrutticoli non siano in contrasto con il diritto dell’UE, in particolare con il Reg. (UE) n.1308/2013 sull’OCM unica, fatto salvo il diritto della Commissione europea di adeguare la normativa dell’UE mediante atto delegato, in particolare per quanto concerne le norme di commercializzazione per gli ortofrutticoli (art. 75).

La decisione è consultabile qui.