News

Pubblicato il 14 novembre 2017

Reg. di esecuzione (UE) 2017/2058 della Commissione: modifica del Reg. di esecuzione (UE) 2016/6 che impone condizioni speciali per l’importazione di alimenti per animali e prodotti alimentari originari del Giappone o da esso provenienti, a seguito dell’incidente alla centrale nucleare di Fukushima

eu_japan

È stato pubblicato sulla GUUE il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/2058 della Commissione, del 10 novembre 2017, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2016/6 che impone condizioni speciali per l’importazione di alimenti per animali e prodotti alimentari originari del Giappone o da esso provenienti, a seguito dell’incidente alla centrale nucleare di Fukushima.

Dopo l’incidente verificatosi nella centrale nucleare di Fukushima l’11 marzo 2011, la Commissione è stata informata che i livelli di radionuclidi in alcuni prodotti alimentari originari del Giappone superavano i livelli di intervento per gli alimenti applicabili in Giappone. Tale contaminazione poteva costituire una minaccia per la salute pubblica e degli animali nell’UE e per questo era stato adottato il Reg. di esecuzione (UE) n.297/2011 della Commissione che poi è stato sostituito da vari regolamenti fino all’ultimo Reg. di esecuzione (UE) 2016/6 della Commissione.

Quest’ultimo regolamento prevedeva che prodotti alimentari, originari del Giappone o da esso provenienti, fossero sottoposti a speciali procedure di controllo e dovessero rispettare standard particolari data la situazione. I controlli effettuati all’importazione nel corso degli anni hanno indicato che le condizioni particolari stabilite dal diritto dell’UE sono state correttamente applicate dalle autorità giapponesi e che non sono stati riscontrati casi di non conformità in occasione dei controlli all’importazione per più di cinque anni.

Tenendo conto dei dati di occorrenza forniti dalle autorità giapponesi per gli anni 2014, 2015 e 2016, è risultato opportuno revocare l’obbligo di campionamento e analisi prima dell’esportazione nell’UE per alcuni prodotti alimentari provenienti dal Giappone. Pertanto con questo regolamento la Commissione ha modificato il Reg. di esecuzione (UE) 2016/6.

Il regolamento entrerà in vigore il 1° dicembre 2017 ed è consultabile qui.