Pubblicato il 9 novembre 2017

Proposta di regolamento Omnibus: il CSA propone lo scorporamento della parte agricola dal restante testo

produzione-vegetale-10-euroconsulting

Durante una riunione straordinaria dello scorso 6 novembre, il CSA ha proposto lo scorporamento della parte agricola dell’Omnibus, così come approvato dalle Istituzioni il mese scorso a conclusione dei triloghi, dal restante testo. L’obiettivo è quello di garantire una più rapida approvazione delle modifiche alle norme della PAC, così da garantirne l’entrata in vigore il 1° gennaio 2018. Al momento, infatti, altre questioni contenute all’interno della proposta Omnibus sono ancora in fase di discussione. Ove il COREPER nelle prossime settimane approvasse la decisione del CSA, la Presidenza estone farà partire una lettera indirizzata alla COMAGRI per l’approvazione in commissione e successivamente in Plenaria.