Pubblicato il 9 ottobre 2017

Esame della parte agricola della proposta di regolamento “Omnibus”: aggiornamento sui risultati dei triloghi tra Parlamento europeo, Consiglio dell’UE e Commissione europea

produzione-vegetale-10-euroconsulting

Tra luglio e settembre si sono svolti tre triloghi tra i negoziatori di Parlamento europeo, Consiglio dell’UE e Commissione europea per giungere ad un accordo definitivo sulla parte agricola della proposta di regolamento “Omnibus”.

Inizialmente le discussioni non sono state semplici su molti dei punti in discussione: i negoziatori del Parlamento europeo, in particolare l’On. Paolo De Castro (relatore insieme all’On.le Albert Dess del parere della COMAGRI), aveva espresso preoccupazione rispetto all’irrigidimento della posizione del Consiglio dell’UE, non propenso a trovare un compromesso. In seguito le negoziazioni sono proseguite in un clima maggiormente collaborativo e sembrerebbe essere vicini alla definizione di una posizione comune tra le tre Istituzioni.

Come emerge da un’intervista all’On.le De Castro, i punti su cui il Parlamento europeo intende far prevalere la propria posizione riguardano il greening, i giovani agricoltori e le misure di mercato.

In particolare:

  • semplificazione delle norme sul greening: De Castro ha ribadito la necessità di rivedere gli obblighi relativi alla diversificazione delle colture dal momento che numerose pratiche in adozione da parte degli agricoltori già garantiscono i benefici che si intende ottenere con l’applicazione di tali norme – si chiede di escludere dalle norme sulla diversificazione le colture sommerse (ad es. il riso), le foraggere, e le colture azoto-fissatrici;
  • norme sui giovani agricoltori: De Castro ha ribadito la necessità di estendere gli aiuti ai giovani agricoltori;
  • misure di mercato: De Castro ha ricordato la necessità dell’estensione del Pacchetto Latte ai consorzi, ed ha ribadito la necessità di escludere definitivamente le OP dall’applicazione delle norme di concorrenza nonchè di arricchire il ventaglio delle OP includendo le organizzazioni di contrattazione.

L’ultimo trilogo avrà luogo questa settimana (12 ottobre).

In data odierna il relatore, l’On.le Albert Dess, svolgerà una presentazione sullo stato di avanzamento dei negoziati del trilogo. Si darà un resoconto in seguito.