News

Pubblicato il 25 luglio 2017

Commissione europea: il Piano Juncker mobiliterà 225 miliardi di euro di investimenti negli Stati membri

euro-1605659_960_720

A poco più di due anni dall’istituzione, da parte della Commissione europea, del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), si prevede che il piano di investimenti per l’Europa (c.d. piano Juncker) mobiliterà più di 225 miliardi di euro di investimenti in tutti e 28 gli Stati membri dell’UE.

L’importo rappresenta oltre due terzi dell’obiettivo inizialmente previsto di 315 miliardi di investimenti complessivi mobilitati. Le operazioni approvate nell’ambito del FEIS rappresentano un volume di finanziamenti complessivo di oltre 43 miliardi di euro, distribuito in tutti i 28 Stati membri. La BEI ha approvato 276 interventi sostenuti da 33,7 miliardi di finanziamenti del FEIS.

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) ha approvato 296 accordi di finanziamento alle PMI, per un finanziamento complessivo del FEIS pari a poco meno di 10 miliardi di euro. Si prevede che a seguito di tali accordi un gran numero di PMI ed imprese a media capitalizzazione beneficeranno di un migliore accesso ai finanziamenti.