Pubblicato il 19 luglio 2017

Dec. (UE) 2017/1324 del Parlamento europeo e del Consiglio: partecipazione dell’UE al partenariato per ricerca ed innovazione nell’area del Mediterraneo (PRIMA) avviato congiuntamente da diversi Stati membri

social-media-2457842_960_720

È stata pubblicata sulla GUUE la Decisione (UE) 2017/1324 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 4 luglio 2017, relativa alla partecipazione dell’Unione al partenariato per la ricerca e l’innovazione nell’area del Mediterraneo (PRIMA) avviato congiuntamente da diversi Stati membri.

Con la Dec. (UE) 2017/1324, l’UE entra a far parte di PRIMA, il Partenariato per la Ricerca e l’Innovazione nell’area del Mediterraneo. L’obiettivo del Partenariato è rafforzare l’integrazione e l’armonizzazione dei sistemi e delle attività di ricerca ed innovazione nei Paesi del Mediterraneo nei settori dei sistemi agroalimentari e dell’approvvigionamento e gestione integrati delle risorse idriche. Questo risultato non può essere raggiunto in maniera soddisfacente dagli Stati membri senza l’integrazione degli sforzi nazionali con un approccio unionale coerente e collaborativo che promuova l’elaborazione di strategie transnazionali di ricerca e di finanziamento.

La decisione, consultabile qui, entra in vigore il 7 agosto 2017.